Lutero, Bach, Cranch & Co. Risonanze artistiche della Riforma ed ecumenismo

Descrizione del corso:

Obiettivi

 

Se da una parte le questioni teologiche che portarono alla divisione della Chiesa rimasero e rimangono complesse, specialistiche e appannaggio di poche persone, d’altro canto invece il loro influsso sulla produzione artistica, in particolare musicale, e sullo sviluppo di alcune accentuazioni è più evidente e tocca in modo forte la cultura europea. La Riforma luterana contribuì a far nascere e sviluppare delle espressioni artistiche particolari.

Il percorso intende offrire un assaggio di alcuni esempi artistici che si rivelano luoghi espressivi emblematici della teologia e degli effetti della Riforma luterana. Un ingresso nell’ecumenismo per via artistica.

 

Programma indicativo

 

  1. Ut unum sint. La conversione all’ecumenismo

     
  2. Paolo, Agostino e Lutero: modernità, musica, mistica
  3. Martin Lutero: un Leader e molti Lieder

 

  1. Bach teologo I. Un pentagramma teologico: la Cantata BWV 140
  2. Bach teologo II. O Gesù, mia gioia! – BWV 227

 

  1. La Riforma a colori. Cranach, il riformatore e la theologia crucis
  2. Riforma e Controriforma a colori. Rembrandt e Caravaggio e la teologia dell’ispirazione

 

Modalità di esame

 

Lo studente potrà scegliere il colloquio orale o un elaborato scritto. Il colloquio orale verterà su tre punti del programma. Il punto n.1 è obbligatorio mentre tra gli altri sei lo studente può scegliere i due punti sui quali venir esaminato.

L’elaborato scritto è un testo di 4-5 pagine (2000-3000) parole che approfondisce un tema a partire dalla bibliografia specifica.

 

Bibliografia

 

1. Introduzione all’ecumenismo

  • ***Concilio Ecumenico Vaticano II, Decreto sull’ecumenismo, Unitatis redintegratio, Città del Vaticano, 21.11.1964
  • **Neuner P., Il cammino dell’ecumenismo nel XX secolo, in Gibellini R., Prospettive teologiche per il XXI secolo, Queriniana, Brescia 2003, pp. 309-329.
  • *Commissione luterana-cattolica sull’unità e la commemorazione comune della riforma nel 2017, Dal conflitto alla comunione, Edizioni Dehoniane, Bologna 2007.
  • Giovanni Paolo II, Ut unum sint. Enciclica sull’impegno ecumenico, Città del Vaticano 1995.
  • Neuner P., Teologia ecumenica. La ricerca dell’unità tra le chiese cristiane, Queriniana, Brescia 2000, passim.
  • Sartori L., L’unità dei cristiani. Commento al decreto sull’ecumenismo, Edizioni Messaggero, Padova 1994.

 

  1. Martin Lutero
  2. **Kasper W., Martin Lutero. Una prospettiva ecumenica, Queriniana, Brescia 2016.
  3. *Lutero M., Lieder e prose, Mondadori, Milano 1983.
  4. Dithmar R., In viaggio con Lutero, Claudiana, Torino 2008.
  5. Lutero M., Commento al Magnificat, Servitium, Traina 2005.
  6. Lutero M., Il Piccolo Catechismo, Claudiana, Torino 2015.
  7. Lutero M., La lettera ai Romani (1515-1516), San Paolo, Cinisello Balsamo 1991.
  8. Lutero M., Preghiere, Claudiana, Torino 2015.
  9. Pani G., Paolo, Agostino, Lutero: alle origini del mondo moderno, Rubbettino, Soveria Mannelli (CZ) 2005.
  10. Pesch O. H., Martin Lutero. Introduzione storica e teologica, Queriniana, Brescia 2007.

     

    1. Bach teologo
  11. ***Charru P.-Theobald C., La teologia di Bach. Musica e fede nella tradizione luterana, Edizioni Dehoniane, Bologna 2014.
  12. **Long G., Johann Sebastian Bach. Il musicista teologo, Claudiana, Torino 1986.
  13. **Osto G., Un pentagramma teologico. Musica e teologia nella Cantata 140 di J.S. Bach, Edizioni Messaggero, Padova 2010.
  14. A.A. V.V., Musica donum Dei, numero monografico, Protestantesimo, 70 (2015) 2-3
  15. Basso A., Frau Musika. La vita e le opere di J.S. Bach, Voll. I-II, EDT, Torino 1979-1983.
  16. Mellace R., Johann Sebastian Bach. Le cantata, L’Epos, Palermo 2012.
  17. Pelikan J., Bach teologo, Piemme, Casale Monferrato 1994.
  18. Sanson V., La musica nella liturgia. Note storiche e proposte operative, Messaggero, Padova 2002.
  19. Sequeri P., «L’evento fondatore e la rappresentazione sacra: mistica narrativa. Schütz. Bach», in Sequeri P., Musica e mistica. Percorsi nella storia occidentale delle pratiche estetiche e religiose, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2005, pp. 230-240.
  20. Sfredda N., La musica nelle chiese della Riforma, Claudiana, Torino 2010.

 

6-7. La Riforma a colori

  • Aikema B., Cranach. L’altro rinascimento. Catalogo della mostra (Roma 15 ottobre 2010-13 febbraio 2011), 24 Ore Cultura, Roma 2010.
  • Aikema B.., Cranach, Giunti, Milano 2010.
  • Boesplug F., Le immagini di Dio. Una storia dell’eterno nell’arte, Einaudi, Torino 2011.
  • Dohna Schlobitten Y., Gli sguardi dello spirito: tra Ignazio, Lutero, Caravaggio e Rembrandt, in Protestantismo, Rivista della Facoltà Valdese di Teologia, vol. 68, 1–2 2013, pp. 29–55.
  • Dohna Schlobitten Y., The Aesthetics of Spirituality: the Influence of Ignatius and Luther on Caravaggio’s and Rembrandt’s Painting of St Matthew and the Angel, in Ikon. Journal of Iconographic Studies, 6 (2013), pp. 157–178.
  • Dyrness W. A., Reformed Theology and Visual Culture. The Protestant Imagination from Calvin to Edwards, Cambridge, United Kingdom 2004.
  • Joblin A.-Sys J. – Cottin J.- Cadier-Rey G., Les Protestants et la creation artistique et littérarire. Des Réformateurs aux Romantiques, Pu Artois, Paris 2008.

Quando:

Martedì dal 17 novembre 2016 al 26 gennaio 2017